• -5%
Frane e alluvioni - Guida al modello di conoscenza e al comportamento

Frane e alluvioni - Guida al modello di conoscenza e al comportamento

Promuovere la cultura del rischio per vedere con occhi diversi

28,00 €   26,60 €

Punti Fedeltà VirTuaCard: 1 punto punti pari a 1,00 €

ISBN
9788857906096
Tipologia
Libro
Anno di pubblicazione
2016
Edizione
Prima Edizione settembre 2016
Pagine
160
Formato
17x24
0609
Nuovo prodotto
 

Conoscenza, previsione e prevenzione sono le parole guida e la mission di questo testo su frane e alluvioni

I fenomeni franosi o quelli alluvionali e il loro prodursi in caso di eventi naturali come quelli sismici o idrogeologici possono essere conseguenza di interventi scorretti, non attentamente pianificati, o di speculazione sul territorio. Conoscere i suoli, gli elementi precursori delle frane e della loro riattivazione può rendere il fenomeno “frana” riconoscibile, prevedibile e dunque gestibile. Lo stesso vale per i cambiamenti climatici, l’impermeabilizzazione dei suoli, le modellazioni dei versanti, o lo spostamento dei corsi d’acqua, che possono essere alla base di fenomeni quali esondazioni, allagamenti e colate di fango. 

Previsione e prevenzione spaziano dai bollettini meteorologici ai periodi di ritorno delle piene: la memoria storica e/o gli elementi sul territorio ci aiutano a comprendere gli interventi del passato che, per il fatto di essere ancora presenti, sono ammonitori di interventi sbagliati che, troppo spesso, vengono spazzati via da eventi non eccezionalmente violenti. In Sicilia: Modica, Siracusa, Giampilieri, Scaletta e per andare oltreoceano: New Orleans, ci insegnano con quale forza un corso d’acqua può riprendere la sua sede naturale a causa un evento meteo. 

La conoscenza del territorio e degli elementi che possono innescare tali fenomeni costituisce pertanto la base di quella cultura e conoscenza del rischio che deve essere il nostro nuovo modo di prevedere e prevenire grazie all’adozione di norme comportamentali adeguate.

Marziano Giuseppe

Giuseppe Marziano, architetto di formazione, lavora da 20 anni prima con il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, ora con il Dipartimento della Protezione Civile della Regione Siciliana. Si è specializzato in Ingegneria della protezione civile. Ha scritto e pubblicato testi sulla pianificazione dei rischi, agibilità e danno in emergenza (AeDES) e sulla formazione di Protezione civile.

Scopri di più
altri libri per te
Potrebbe interessarti anche
Product added to wishlist