• In saldo!
  • -5%
Geofisica applicata all'archeologia e ai beni culturali

Geofisica applicata all'archeologia e ai beni monumentali

Autore: Leucci Giovanni
48,00 €   45,60 €

Libro cartaceo

45,60 €

Punti Fedeltà VirTuaCard: 2 punto punti pari a 2,00 €

ISBN
9788857905068
Tipologia
Libro
Edizione
Prima Edizione ottobre 2015
Pagine
368
Formato
17x24
0506
Nuovo prodotto
 

Un’opera che tratta in maniera completa la individuazione e la salvaguardia dei beni archeologici mediante i metodi non invasivi della geofisica. Nell’archeologia, l’applicazione dei metodi geofisici consente di ottenere informazioni sulla presenza di strutture sepolte e contribuisce alla progettazione di un intervento di scavo archeologico. Nella prima parte del testo vengono quindi sviluppati e giustificati i concetti teorici legati ai diversi metodi geofisici mentre nella seconda parte una guida pratica fornisce esempi di applicazione dei metodi geofisici stessi.

Nell’ambito della ricerca archeologica e del restauro dei beni monumentali le tecniche di indagine geofisica hanno assunto un’importanza ormai ampiamente riconosciuta. La possibilità di comprendere l’estensione del deposito archeologico o lo stato di conservazione dei manufatti senza ricorrere a un intervento distruttivo risulta di estrema utilità per individuare emergenze sconosciute o presunte, per meglio comprendere un sito e per indirizzare in modo mirato le operazioni di scavo o di restauro.

Lo scopo di questo volume sulla Geofisica applicata all'archeologia e ai beni monumentali è quello di fornire una introduzione generale ai più importanti metodi di esplorazione geofisica. Vengono descritti i principi fisici, le procedure di campagna e le tecniche di elaborazione e interpretazione, nonché i metodi più comunemente utilizzati nella ricerca archeologica e nella conservazione dei beni monumentali (gravimetrico, magnetico, elettrico, elettromagnetico e sismico).

Un’ampia sezione è dedicata all’applicazione di tali tecniche. Il lettore viene guidato alla scelta del metodo geofisico più adatto al tipo di problema che gli si pone e al tipo di acquisizione ed elaborazione dei dati più adatta ad ottenere il migliore risultato possibile.

Il testo Geofisica applicata all'archeologia e ai beni monumentali costituisce una valida guida sia per coloro che si approcciano per la prima volta alla geofisica sia per gli specialisti che desiderano incrementare le proprie conoscenze in questa disciplina. 

Leucci Giovanni

Giovanni Leucci: ricercatore presso l’Istituto per i Beni Archeologici e Monumentali del CNR, è responsabile scientifico del laboratorio di geofisica per l’archeologia e i beni monumentali. Si occupa di geofisica applicata all’archeologia, alla diagnostica non invasiva dei beni monumentali, all’ingegneria, all’ambiente. Ha partecipato a numerose campagne geofisiche in siti archeologici (Petra, Giordania, Hawaii, USA; Hierapolis e Sagalassos, Turchia; Ventarron, Perù; Durazzo, Albania; e molti altri in Italia) ed è inveted professor alla Denver University (USA). Ha ricevuto diversi premi e riconoscimenti internazionali legati alla qualità dell’attività di ricerca e della produzione scientifica, l’ultimo è il best paper award del journal of geophysics and engineering (2014). Membro di numerosi comitati scientifici internazionali e dell’editorial board di riviste scientifiche internazionali, è punto di riferimento scientifico dell’IUGS per la valutazione dei siti UNESCO candidati all’inserimento nella World Heritage List.

Scopri di più
Product added to wishlist