• -5%
Manuale Ponti Termici

Ponti termici

analisi e ipotesi risolutive

55,00 €   52,25 €

Punti Fedeltà VirTuaCard: 2 punto punti pari a 2,00 €

ISBN
9788857904368
Tipologia
Libro + CD
Anno di pubblicazione
2011
Edizione
Seconda Edizione marzo 2015
Pagine
256
Formato
21x28
CD Allegato
Si
0436
Nuovo prodotto
2011-02-04
 

Perché un Manuale Ponti Termici se basta inserire qualche dato nel calcolatore per avere tutti i calcoli già pronti? Facile: perché non è più possibile eseguire operazioni meccaniche senza la necessaria consapevolezza.

Il ponte termico è un elemento importante nel comportamento energetico dell’edificio: bisogna saperlo individuare, calcolare e correggere, per evitare surriscaldamenti o raffreddamenti, quindi rispettivamente dilatazione o umidità. La trasmittanza termica è alla base di ogni isolamento, tanto più che oggi l’attenzione alla riduzione dei consumi e delle emissioni in atmosfera è particolarmente sentita. In altre parole, l'involucro edilizio è divenuto protagonista dell'architettura ecosostenibile.

Manuale Ponti Termici per effettuare la risoluzione

[readmore]Nell’ampia bibliografia sull’efficienza energetica mancava un manuale sui ponti termici così dettagliato e completo nelle analisi, nel rigore scientifico, nella ricchezza dei dati. Peraltro, il certificatore energetico oggi sa che non può effettuare una certificazione senza aver effettuato un calcolo dei ponti termici. Questo dimostra l'essenza fondamentale dell'argomento.

L’esposizione, molto chiara, al fine di guidare il lettore alla migliore interpretazione è arricchita da:

  • formule
  • definizioni
  • tavole grafiche
  • schemi
  • tabelle
  • immagini
  • esempi concreti.

Un saggio destinato al professionista che opera nel settore delle costruzioni edili e degli impianti termici: progettisti, direttori dei lavori, imprese e certificatori.

Il testo è utile anche per gli studenti universitari e degli istituti tecnici con specializzazione in termotecnica, edilizia, energia. Un valido aiuto di studio e di lavoro.

In allegato un CD contenente tutti i particolari costruttivi (secco e tradizionale) esportabili in .dwg

Risoluzione

La sempre crescente consapevolezza dell'impatto ambientale delle politiche energetiche adottate fino ad oggi ha focalizzato sempre più l'attenzione del pubblico italiano verso il contenimento dei consumi energetici e l'utilizzo delle fonti rinnovabili. Ecco perché è necessario oggi più che mai effettuare la risoluzione dei ponti termici.

Le prestazioni energetiche degli edifici, di cui si tracciarono le linee principali nella direttiva dell'Unione Europea sul "Rendimento energetico degli edifici", sono oggi il primo step da affrontare per direzionare correttamente l'edilizia verso l'architettura ecosostenibile. Di fatto, involucro edilizio, bioarchitettura, ponti termici, isolamento termico, bioedilizia, trasmittanza, ventilazione naturale, sono tutte parole di cui sentiremo parlare sempre con un unico fine: contenere i consumi energetici riducendo l'impatto ambientale. Oggi l'attestato di certificazione energetica deve essere presentato in fase di costruzione, compravendita o locazione di un edificio al fine di assicurare ai consumatori il rendimento energetico dell'edificio. I ponti termici sono i peggiori nemici della certificazione energetica. La bioedilizia di oggi parte ovviamente avvantaggiata perché prevede in anticipo utilizzando materiali calcolatamente isolanti.

Dolce Francesco Claudio
Laureato in Architettura è libero professionista e docente incaricato presso il Politecnico di Milano dove insegna Progettazione Esecutiva. è progettista di edifici a basso consumo energetico con attenzione agli aspetti tecnologici e impiantistici a essi collegati. Importanti riviste d’architettura hanno pubblicato alcuni suoi progetti.
Scopri di più
Ripamonti Maria Elisabetta
Laureata in Architettura e in Economia e Commercio. è libera professionista, specializzata nella progettazione e nella riqualificazione di edifici a basso consumo energetico. Si occupa di tematiche relative agli aspetti ambientali sia nelle nuove costruzioni, sia negli interventi di ristrutturazione. Collabora con la Facoltà d’Ingegneria presso l’Università degli Studi di Bergamo, è redattrice della rivista AL (Architetti Lombardi), suoi articoli sono stati pubblicati su riviste del settore energetico.
Scopri di più
altri libri per te
Potrebbe interessarti anche
Product added to wishlist