product

Fondazioni

Caratterizzazione geotecnica - Verifiche geotecniche - Dimensionamento

Autore: Maurizio Tanzini

40,80 €

-15% 48,00 €

Con l'acquisto di questo prodotto guadagni 2 Punti fedeltà pari a 2€ sulla tua VirTuaCard.


Prezzo scontato: 40,80 €

Prezzo di copertina: 48,00 €

Sconto: -15%

Anno di pubblicazione: 2009

Disponibile

DETTAGLI

  • 536 pagine
  • Formato: 21x29,7
  • Prima Edizione settembre 2006
  • Ristampa: Prima, gennaio 2009
  • ISBN 9788877587046

 

AUTORI

 

DESCRIZIONE

Tutte le costruzioni civili ed industriali comprendono le fondazioni che hanno lo scopo di trasferire ai sottostanti terreni o rocce i carichi della struttura in elevazione. Il corretto dimensionamento delle fondazioni costituisce pertanto un aspetto di fondamentale importanza per la progettazione di una struttura al fine di evitare in esercizio eventuali dissesti dovuti, ad esempio, a cedimenti eccessivi. A questo riguardo la geotecnica è nata proprio come tecnica delle fondazioni nell’ambito dell’ingegneria civile.

Il settore delle fondazioni è uno dei più difficili della professione dell’ingegnere a causa delle differenti condizioni stratigrafiche e geotecniche che rendono differente e unico ogni sito da un altro, anche situato a poca distanza.

Il libro percorre il seguente iter progettuale, per la corretta progettazione di una fondazione:

  • comprensione della storia geologica dei terreni di fondazione
  • pianificazione dell’indagine geotecnica e corretta interpretazione dei risultati ottenuti
  • definizione delle proprietà geotecniche dei terreni e delle rocce di fondazione e caratterizzazione geotecnica dei terreni di fondazione
  • scelta della tipologia di fondazione più idonea, sulla base della caratterizzazione geotecnica e del tipo di struttura in elevazione (geometria ed entità dei carichi)
  • verifiche agli stati limite ultimi (capacità portante) e agli stati limite di esercizio (cedimenti massimi assoluti e differenziali) che portano al corretto dimensionamento della fondazione superficiale o profonda.

Particolare approfondimento è dedicato sia alla caratterizzazione geotecnica che, nell’ambito della nuova normativa europea, deve prevedere la definizione di parametri di resistenza al taglio e di deformabilità caratteristici sia all’applicazione delle verifiche agli stati limite ultimi secondo le indicazioni dell’Eurocodice 7, per quanto concerne sia le fondazioni superficiali sia le fondazioni profonde su pali.

Leggi tutto...

Sulla base delle più recenti indicazioni della normativa nazionale ed europea (Eurocodice 8), in un apposito capitolo vengono analizzate tutte le problematiche relative alla progettazione delle fondazioni in zone sismiche. Vengono esaminate in dettaglio tutte le più importanti tipologie di fondazione come le fondazioni dirette (plinti, travi rovesce, fondazioni a graticcio e a platea), le fondazioni compensate, le fondazioni su pali, le fondazioni a pozzo, le fondazioni di macchine.

Un capitolo è dedicato allo stato dell’arte per quanto concerne i possibili interventi di miglioramento e rinforzo dei terreni di fondazione (compattazione dinamica dei terreni, impiego dei dreni a nastro, iniezioni di consolidamento, jet-grouting, opere in terra rinforzata, chiodature del terreno e delle rocce).

Da ultimo un capitolo è dedicato alle dighe in materiale sciolto che oltre all’indubbio interesse applicativo hanno fornito occasione, nello sviluppo dell’ingegneria geotecnica, per l’acquisizione di alcuni dei concetti fondamentali sui quali si basa la moderna geotecnica.


Voti e valutazione clienti

Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua
Votare/scrivere un commento