Menu
product

Il pensiero computazionale. Logica e problem solving dallo studente al manager informatico

Un viaggio nel coding per approfondirne l'attualità e scoprire quanto sia deteminante per affrontare il futuro digitale con consapevolezza

Autore: Antonio Camerlengo

Nuovo

Punti Fedeltà VirTuaCard: 1 punto pari a 1€.


23,75 €

Prezzo di copertina: 25,00 €

Sconto: -5%

Acquista telefonicamente

DESCRIZIONE

Specialmente quando si parla di educazione, l' espressione "computer programming" identifica un processo di definizione, costruzione di vari insiemi di istruzioni che permettono al computer di risolvere problemi come più in generale di svolgere varie funzioni. È certamente più importante il processo del risultato: la formalizzazione del processo per arrivare a quel risultato rappresenta il vero “valore” educativo

Il coding dunque non è più vissuto come un divertente videogioco, ma come una competenza necessaria nel bagaglio degli studenti che può certamente dare un contributo ad un processo di cambiamento verso l'innovazione della scuola e del sistema scolastico.

Un libro sul passato, presente e futuro del "pensiero computazionale" per dimostrare che questa “materia” non è affatto una moda passeggera ed è quello che serve davvero ai ragazzi di oggi e ai cittadini del futuro. Infatti, le sue fondamenta filosofiche e teoriche sono ben salde e l'autore ha cercato qui di analizzarle una per una, tentando di fare apprezzare queste sue origini, che poi consentiranno agli educatori, ai professori e ai manager di applicarle con facilità nei diversi contesti scolastici e professionali. Perché la vera forza del pensiero computazionale è il suo possibile utilizzo in ogni ambito educativo e lavorativo. 

Il libro si divide in tre parti: la prima riguarda la “storia della risoluzione di un problema”; la seconda parte è data dal capitolo 5, dove si concentra tutta la teoria e la pratica del pensiero computazionale; mentre la terza parte è “l’evoluzione del pensiero computazionale”, ossia di tutti quegli strumenti e quelle applicazioni che rappresentano il futuro delle applicazioni computazionali. Questi ultimi capitoli, inoltre, rappresentano il “pensiero che diventa realtà”, che prende forma: i robot del futuro sono la massima evoluzione industriale della nostra mente e sostituiranno egregiamente i tanti artefatti che si sono susseguiti nel tempo.

La sezione “Bonus” ospita una ricchissima serie di informazioni che ti daranno la possibilità di allargare la tua veduta sul mondo del coding e del pensiero computazionale. Nella sezione “Curiosità”, è illustrato come il pensiero computazionale possa essere applicato con successo in tutti campi della scienza e della filosofia. La sezione “Italiani e italiane del pensiero computazionale”, nasce con l'obiettivo di far conoscere meglio i grandi scienziati o le grandi invenzioni, tutti sempre legati dalla domanda esistenziale: “come posso risolvere questo problema?”.

Questo libro vuole anche dimostrare, attraverso la storia e la teoria informatica, che senza il pensiero computazionale non c’è vero coding.

Saper programmare è importante ma serve solo a un certo gruppo di professionisti, pensare in maniera computazionale serve a tutti

Il libro fa parte della Collana Accadde domanI


DETTAGLI

  • 336 pagine
  • Formato: 13 x 21
  • Prima edizione: febbraio 2021
  • ISBN 9788857906232

Voti e valutazione clienti

Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua
 
DESIGN BY ALGORITMA