product
la-principessa-ladra Sfoglia online

La principessa ladra

Dopo molti anni d’assenza torna un classico di Natoli con la versione integrale dell'originale

Autore: Luigi Natoli

17,00 €

-15% 20,00 €

Nessun punto fedeltà per questo prodotto.


Prezzo scontato: 17,00 €

Prezzo di copertina: 20,00 €

Sconto: -15%

Anno di pubblicazione: 2014

Disponibile

DETTAGLI

  • 528 pagine
  • Formato: 17x23
  • Prima Edizione maggio 2014
  • ISBN 9788877589903

 

AUTORI

 

DESCRIZIONE

Dopo molti anni di assenza, torna un classico di Luigi Natoli: La principessa ladra. Palermo, 1797. Bellissima e sensuale, ambiziosa e cinica, caparbia e disposta a tutto pur di raggiungere i suoi obbiettivi, la vicenda della duchessa Flora di Canavilla si intreccia con quella di molteplici personaggi, tutti egualmente intensi. Chi però rappresenta il cardine e il collante dell'affascinante romanzo, è l'uomo mascherato, il bandito paladino dei diritti dei più indifesi, per il bene dei quali è disposto a qualsiasi sfida. La sua vera identità è il grande e costante enigma, mentre una fitta rete di situazioni, di delitti perpetrati per appropriarsi di beni altrui, di segregazioni e di violenze, di rapporti amorosi forti e contrastati si sussegue all'interno di una mirabile architettura narrativa sino a un finale non facilmente prevedibile.

Con la sua trascinante passionalità, la fervida penna di Luigi Natoli ci fa vivere con La principessa ladra fasti e brutture di un'epoca storica controversa, quella della dominazione borbonica, guidandoci tra luoghi classici di Palermo tutt'oggi esistenti e facilmente rivisitabili e lasciandoci il rammarico di aver raggiunto la fine di una lettura che si vorrebbe non finisse mai.


Voti e valutazione clienti

Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua
Votare/scrivere un commento