supplier

Marco Medeghini

Si è laureato nel 1988 in Ingegneria civile al Politecnico di Milano. Ha iniziato la sua esperienza nella costruzione di strutture complesse quale direttore di una importante industria di prefabbricati e di una primaria impresa di costruzioni. Ha progettato e diretto numerose opere pubbliche per il Comune di Brescia, per ASM Brescia SpA, per Sintesi SpA e per il consorzio ENAEM. In ASM Brescia fino al 2001, dal 2002 è direttore di Brescia Mobilità ed amministratore delegato di Sintesi, società pubbliche multiservizi di livello nazionale nel campo della mobilità e dei trasporti. Vicepresidente di AIPARK (Associazione Italiana tra gli operatori nel settore della sosta e dei Parcheggi), è professore a contratto di progetti complessi, project financing e project management presso la facoltà di Ingegneria dell'Università di Brescia (corso di Tecnologia degli elementi costruttivi). È nel comitato di redazione e collabora costantemente con molte riviste del panorama tecnico-scientifico italiano. Nella sua carriera ha progettato, diretto e realizzato numerosi parcheggi in struttura, anche di rilevanti dimensioni, tra i quali il parcheggio “Ospedale Nord” di Brescia che ha ottenuto nel 2004 il primo premio qualità quale miglior parcheggio d’Italia. In qualità di esperto, è consulente di molti Comuni nel project financing e nella pianificazione della sosta e dei trasporti. Tra i principali parcheggi progettati o di cui ha diretto la costruzione: • parcheggio pubblico interrato Stazione a Brescia per 1.000 posti auto, e sovrastante autostazione (1990-91); • edificio multifunzionale ospedaliero di 5 piani fuori terra, con parcheggio pubblico di 5 piani interrati (Ospedale Sud) per 500 posti auto, a Brescia (1995-97); • parcheggio pubblico interrato Palagiustizia a Brescia, per 600 posti auto (1999-2000); • parcheggio pubblico a raso Ex ATB a Brescia per 630 posti auto (1997); • parcheggio pubblico interrato Fossa Bagni a Brescia, per 600 posti auto (2000-01); • parcheggio pubblico multipiano fuori terra Randaccio a Brescia, per 200 posti auto, nell’area di una ex caserma (2000-01); • parcheggio pubblico interrato Ospedale Nord a Brescia, per 1.260 posti auto, con sovrastante palazzina uffici di 3 piani e circostante piazza (2000-02); • parcheggio automatizzato Benedetto Croce a Brescia, su 6 piani interrati per 72 posti auto, e sovrastante piazza (2002-03); • parcheggio automatizzato S. Domenico a Brescia, su 6 piani interrati per 72 posti auto, e sovrastante piazza (2003-04); • parcheggio Lamarmora, su 2 piani interrati e uno a raso per 600 posti auto, di interscambio con la Metropolitana di Brescia; • realizzazione di sette parcheggi nel Comune di Rimini (1999-2001). Principali interventi di pianificazione della mobilità e della sosta: • riorganizzazione della sosta nel centro di Brescia – Piano Sosta 1 (1996-97); • riorganizzazione della sosta nel centro di Brescia – Piano Sosta 2 (1997-98); • piano infrastrutturale dei parcheggi 2006-2008 per la città di Brescia; • realizzazione progetto LAM (Linee ad alta mobilità) nel Comune di Brescia (2002-06); • riorganizzazione della sosta nei comuni di Sondrio, Imola, Sarnico (BG), Iseo (BS), Chiari (BS), Idro (BS); • piano della sosta dei comuni di Salò (BS) e Desenzano (BS); • studio sulla mobilità nei comuni di Gambara (BS) e Pontevico (BS).

Libri