• -5%
Formulazione giudizio estimativo per la Consulenza Tecnica d'Ufficio

La formulazione del giudizio estimativo per il CTU

Esempi di stime immobiliari

25,00 €   23,75 €

Punti Fedeltà VirTuaCard: 1 punto punti pari a 1,00 €

ISBN
9788857901374
Tipologia
Libro
Anno di pubblicazione
2012
Edizione
Prima Edizione giugno 2012
Pagine
184
Formato
12x23
0137
Nuovo prodotto
2012-05-30
 

Il testo La formulazione del giudizio estimativo per il CTU ha lo scopo di proporsi come valido supporto operativo ed esemplificativo per il CTU, nell’ambito delle responsabilità attribuitegli a seguito dell’affidamento dell’incarico peritale da parte del giudice e, in particolare, nell’ambito delle competenze estimative.

Il CTU e le valutazioni immobiliari

[readmore]Il volume introduce e delinea la figura del CTU, tratteggiandone le particolari e specifiche competenze professionali - facendo particolare riferimento al “campo estimativo” - ai fini dell’iscrizione all’Albo dei consulenti tecnici del Tribunale (CTU) e al successivo affidamento dell’incarico peritale.

A questo proposito il testo propone alcuni cenni che riguardano l’iter procedurale di formalizzazione dell’incarico, di convocazione in udienza per il giuramento di rito e l’assegnazione dei quesiti, nonché alle modalità di svolgimento delle indagini peritali del consulente tecnico. Inoltre il volume espone e illustra le nozioni fondamentali di estimo e le principali metodologie adottate nella formulazione del giudizio estimativo.

Ampio spazio è dedicato infine a diverse esemplificazioni pratico-applicative, frutto dell'esperienza dell'autore in qualità di CTU del Tribunale e della Corte d’appello di Roma. In particolare nel campo estimo bisogna esprimere un giudizio estimativo che deve essere completamente imparziale, in quanto spesso decisivo ai fini dell’accertamento del valore immobiliare nel campo civile in genere e specificatamente nell’ambito delle divisioni o successioni ereditarie.

Il volume è rivolto principalmente ai tecnici e ai professionisti che operano in campo civile - ingegneri, architetti, agronomi, geometri e periti edili - che, a seconda delle loro specifiche competenze professionali, devono svolgere (previa iscrizione all'Albo) la loro attività di periti o di CTU nell’ambito giudiziario come ausiliari del giudice.

Innocenti Giuseppe
Scopri di più
altri libri per te
Potrebbe interessarti anche
Product added to wishlist