• -5%
La libertà degli Angeli e l'origine del male

La libertà degli Angeli e l'origine del male

14,00 €   13,30 €

Nessun punto premio per questo prodotto.

ISBN
9788857905358
Tipologia
Libro
Anno di pubblicazione
2016
Edizione
Prima Edizione gennaio 2016
Pagine
108
Formato
12,2x18
535
Nuovo prodotto
 

Un breve ma importante studio teologico che porta a domande inesplorate, e forse neanche previste, sugli angeli e sull'origine del male, che attraversano l'intero testo e cercano delle risposte nella meditazione teologica e nell'approfondimento di alcune pagine della Bibbia.

Qual è la differenza tra il peccare dell'uomo e il decadere dell'angelo? Ma gli angeli come hanno potuto peccare? Qual è la relazione tra il loro decadere e l'origine del male? Che cosa è la tentazione? Il male è solo assenza di bene o è anche rovesciamento del bene? Qual è la differenza tra ciò che Dio promette (la salvezza) e ciò che Dio permette (il male e l'azione dell'omicida fin dalle origini) e lo rende occasione di bene?

[readmore]Queste domande attraversano l'intero testo e cercano nella meditazione teologica di alcune pagine chiave della Bibbia (Genesi, Giobbe, Matteo, Lettera di Giuda, Lettera agli Ebrei) e nell'approfondimento della fede, grazie al riferimento alla Tradizione e al Magistero della Chiesa, un orientamento e un orizzonte di senso sulla questione della libertà degli angeli e l'origine del male. È una lettura d'interesse per chiunque, in particolare per i credenti e per è chi è affascinato dall'argomento.

Questo libro fa parte della collana GRIS.

Impellizzeri Vito

Prete della diocesi di Mazara del Vallo, è responsabile diocesano della Comunicazione, della Cultura e della Nuova Evangelizzazione; insegna Teologia Fondamentale presso la Facoltà Teologica di Sicilia “San Giovanni Evangelista” di Palermo.

Scopri di più
altri libri per te
Potrebbe interessarti anche
Product added to wishlist