Menu
product

La maschera della Morte Rossa

In una Venezia tetra, accadono strani omicidi

Autore: Stelvio Mestrovich

Libro
Cartaceo

12,35 €

Prezzo di copertina: 13,00 €

Sconto: -5%

Acquista telefonicamente

DESCRIZIONE

Quest’ultimo romanzo giallo di Stelvio Mestrovich, La maschera della morte rossa, riporta al suo primo libro poliziesco “Venezia rosso sangue” del 2004, anch’esso edito da Dario Flaccovio. L’ambientazione è sempre Venezia e i personaggi gli stessi, ma molte cose sono cambiate. Giangiorgio Tartini non è più ispettore capo della Polizia di Stato a causa di un tentato suicidio. Dario Farsetti, il suo ex vice, ha preso il suo posto.

Tartini torna a suonare il violoncello, dà lezioni e tiene concerti. Con lui, nel modesto appartamento in corte Colombina, il suo amato gatto Annibale.

Sempre presente la sua vicina di casa, la signora Rebetz. Tartini ha un nuovo amico: Giobbe Cervetti, violoncellista pure lui, compositore e concertista. Realmente esistito nel Settecento.

Sì, perché l’indagine, in cui Tartini aiuta Farsetti, si svolge in una Venezia carnevalesca metà in pieno Settecento, metà in tempi odierni. La maschera della Morte Rossa vale la pena di esser letto.


DETTAGLI

  • 128 pagine
  • Formato: 17x24
  • Prima Edizione giugno 2014
  • ISBN 9788857903101
 
DESIGN BY ALGORITMA