• -5%
vecchia-dell-aceto

La vecchia dell’aceto

Versione integrale dell’opera originale pubblicata nel 1930

Autore: Luigi Natoli
19,50 €   18,53 €

Nessun punto premio per questo prodotto.

ISBN
9788857903910
Tipologia
Libro
Edizione
Prima, novembre 2014
Pagine
360
Formato
17x23
Ristampa
Seconda, novembre 2021
0391
Nuovo prodotto
2014-11-25
 

Palermo, 1789.

Nel romanzo La vecchia dell'aceto di Luigi Natoli è il 30 aprile, e Giovanna Bonanno affronta una terribile morte sulla forca eretta sul quadrivio di piazza Villena, “affinché la sua anima si separi dal corpo e venga fatta Giustizia”. Passata alla storia come “La vecchia dell'aceto", personaggio mai completamente svelato, la sua fama fu alimentata da quelle donne maritate infelicemente che decisero di eliminare lo sposo usando il suo “aceto”, un’acqua a base di veleno. Ambientato ai tempi del viceré Caracciolo, il libro intreccia mirabilmente la storia con la fantasia, e ci fa rivivere fasti e nefandezze di un periodo tra i più travagliati nella storia di Palermo, aprendoci al mondo dell’Inquisizione e ai suoi tristi rituali, sullo sfondo delle contraddizioni della città, con la sua relativa opulenza e la sua strabordante povertà.

Un romanzo ricco di colpi di scena che, attraverso la lotta tra bene e male, passione e odio, invidia e altruismo, riesce a trasmettere il bisogno del rispetto dei valori, sempre presente nei libri di Luigi Natoli.

Il romanzo è corredato dalle illustrazioni di Edgardo Natoli.

Struttura del libro

  1. Parte prima
    • I segreti di Giovanna Bonanno
  2. Parte seconda
    • La principessa del cortigliazzo
  3. Parte terza
    • I due bastardi
  4. Parte quarta
    • Passioni tempestose
  5. Parte quinta
    • Il processo di Giovanna Bonanno

Il libro fa parte della collana Classici siciliani.

Luigi Natoli

Luigi Natoli (1857-1941).

Definito come “l’ultimo degli scrittori tipicamente popolari”, è autore di una trentina di romanzi (il più famoso: “I Beati Paoli”) e numerosissime novelle, alcuni dei quali firmati sia con lo pseudonimo di William Galt che di Maurus.

Nel suo testamento scrisse: “dal mio lavoro non cercai la parte commerciale, ma solo la gioia che mi procurava.

Scopri di più
Product added to wishlist