• -5%
il-capitan-terrore

Il Capitan Terrore

Versione integrale dell’opera pubblicata nel 1938

Autore: Luigi Natoli
16,00 €   15,20 €

Nessun punto premio per questo prodotto.

ISBN
9788857903897
Tipologia
Libro
Edizione
Prima Edizione ottobre 2014
Pagine
288
Formato
17x23
0389
Nuovo prodotto
2014-11-25
 

Palermo, 1560. Tra l’antica città con le sue strade storiche, e le avventure corsare sul mare solcato da imponenti armate navali, si snoda l’affascinante vicenda raccontata nel libro di Luigi Natoli Il Capitan Terrore che vede incrociare i destini di Juan de la Cerda, vicerè di Sicilia, con Ludovico Sclafani e Galvano di Valverde da una parte, e dall’altra con donna Laura Serra e la cortigiana Mariquita le quali, inizialmente ignare l'una dell'altra, perseguono a proprio modo i favori del medesimo uomo.

È lui ad assumere l'identità di Capitan Terrore divenendo il flagello dei mari, nella convinzione che la passione, come la vendetta, non sia compiuta. Le storie tormentate non finiscono mai, alimentandosi della distanza come una specie di forza primordiale. La vendetta, ben più crudele, va ponderata in attesa del momento propizio. Tra figure di grande idealismo e personaggi marcatamente grotteschi, Luigi Natoli racconta una storia che stringe la mente del lettore in una morsa, fino allo scoccare dell'ultima parola, mentre la tensione monta, riga dopo riga, pagina dopo pagina, sino all'imponderabile.

Luigi Natoli

Luigi Natoli (1857-1941).

Definito come “l’ultimo degli scrittori tipicamente popolari”, è autore di una trentina di romanzi (il più famoso: “I Beati Paoli”) e numerosissime novelle, alcuni dei quali firmati sia con lo pseudonimo di William Galt che di Maurus.

Nel suo testamento scrisse: “dal mio lavoro non cercai la parte commerciale, ma solo la gioia che mi procurava.

Scopri di più
altri libri per te
Potrebbe interessarti anche
Product added to wishlist