• In saldo!
  • -20%
PGS Interpretazione di prove geotecniche in situ

PGS Interpretazione di prove geotecniche in sito

Con software modulare integrato per le prove SPT, DP, CPTM, CPTE/U, DMT

Autore: Bruschi Alberto
80,00 €   64,00 €

Punti Fedeltà VirTuaCard: 3 punto punti pari a 3,00 €

ISBN
9788857901558
Tipologia
Libro + Software
Edizione
Prima Edizione settembre 2012
Pagine
336
Formato
17x24
CD Allegato
Si
0155
Nuovo prodotto
2012-09-10
 

Il testo analizza le principali caratteristiche delle prove in sito oggetto dei codici di calcolo (storia, attrezzatura, tarature, esecuzione, caratterizzazione dei terreni attraversati, vantaggi e svantaggi) per poi indicare le formulazioni atte a derivare.

Caratteristiche del software Prove Geotecniche

  • i parametri geotecnici necessari alla caratterizzazione del terreno al fine di costruire il modello geotecnico delle unità litologiche presenti nel sito di indagine
  • le analisi dirette implementate nei programmi
  • l’analisi della liquefacibilità del sito.

Il manuale d’uso guida l’utente nell’inserimento dei dati e nelle varie applicazioni proprie a ogni prova geotecnica. Il volume offre una vasta bibliografia per la realizzazione degli algoritmi di calcolo.

I parametri caratteristici interpretati dal software allegato per ogni prova sono:

  • peso di volume
  • densità relativa
  • grado di preconsolidamento
  • angolo d’attrito di picco e a volume costante (prove SPT, DP, CPTM)
  • angolo d’attrito efficace (drenato) (prove CPTE/U)
  • coesione efficace (drenata)
  • resistenza al taglio non drenata
  • coefficiente di Poisson
  • modulo elastico operativo (25%)
  • indice di compressibilità (solo prove CPT)
  • modulo confinato
  • coefficiente di permeabilità (solo prove CPTU previa prova di dissipazione)
  • velocità delle onde sismiche di taglio
  • modulo di taglio iniziale (o a basse deformazioni)
  • contenuto di fine (passante allo 0,074 mm) (solo prove CPTE/U)
  • parametri dilatometrici intermedi: modulo dilato metrico e indice della tensione orizzontale (solo prove DMT)
  • coefficiente di spinta orizzontale (solo prove DMT).

Dall’insieme dei parametri geotecnici ricavati è poi possibile:

  • identificare a cura dell’utente il modello geotecnico del sottosuolo
  • valutare in via preliminare la capacità portante e il cedimento di una fondazione diretta
  • valutare la capacità portante di una fondazione su pali, siano questi battuti o trivellati, secondo varie metodologie (calcestruzzo, acciaio, CFA)
  • valutare la liquefacibilità del sito in analisi.

Requisiti di sistema: il software è compatibile con i  sistemi operativi windows Xp, Vista e 7

Domanda: ho installato ed avviato più volte il programma ma compare sempre il messaggio di “errore run time 53” nella schermata della scelta del tipo di prova in situ da elaborare.

Risposta: per risolvere l'errore, deve avviare i programmi cliccando su disco locale C:/Programmi/Flaccovio/PGS. Non deve avviare il programma dall'icona che trova sul desktop, bensì dentro la cartella, dove troverà le icone dei singoli programmi PT, DP, CPTM, CPT e CPTE/U.



Bruschi Alberto
Consulente geotecnico e geomeccanico. Dopo gli studi collabora per un periodo di tre anni in vari laboratori geotecnici per poi trasferirsi all’estero. Per quindici anni lavora in vari paesi stranieri (Arabia Saudita, Kenya, Uganda, Cuba, Nigeria, Madagascar, Grecia) nel settore della meccanica delle terre e della meccanica delle rocce, sia per imprese di costruzione che per studi di progettazione e istituti internazionali (FED). Rientrato in Italia fonda la Geosoft s.a.s. (attiva fino al 2002) e continua la sua attività come consulente esterno presso imprese di rilevanza nazionale.
Scopri di più
Product added to wishlist