• Solo online
  • -5%
Scavo Meccanizzato: Opere sotterranee e Gallerie

Scavo meccanizzato

Opere sotterranee e gallerie

38,00 €   36,10 €

Punti Fedeltà VirTuaCard: 1 punto punti pari a 1,00 €

ISBN
9788877587381
Tipologia
Libro
Anno di pubblicazione
2008
Edizione
Prima Edizione gennaio 2008
Pagine
230
Formato
21x29,7
7381
Nuovo prodotto
2014-01-01
 

Nell’ambito delle gallerie lo scavo meccanizzato, particolarmente ideale e competitivo rispetto allo scavo in tradizionale per tunnel di lunghezza superiore ai 2-3 km, ha compiuto prodigiosi progressi per quanto riguarda lo scavo sia nei terreni sia nelle rocce con la messa a punto di una vera e propria nuova generazione di TBM che permettono di adattarsi a condizioni di terreno e di roccia assai variabili presenti lungo il tracciato della galleria.

Scavo meccanizzato per gallerie e opere sotterranee

La necessità di adeguare le infrastrutture alle future esigenze, in modo particolare per quanto concerne la rete ferroviaria, fa sì che le gallerie e le opere sotterranee avranno sempre maggiore importanza nello sviluppo di tali infrastrutture sia nei centri urbani, per rendere compatibile lo sviluppo con la qualità della vita, sia nei lunghi tracciati stradali e ferroviari, dove la costruzione di gallerie di valico molto più lunghe può facilitare i percorsi di accesso, riducendo i tempi di percorrenza e incrementando la capacità di trasporto.

La presente pubblicazione si prefigge di illustrare tutte le diverse TBM oggi disponibili per lo scavo sia in roccia sia in terreni, illustrando gli aspetti fondamentali per la loro corretta scelta, sulla base delle condizioni geologiche, idrogeologiche e delle proprietà geotecniche dei materiali. Sono inoltre analizzati tutti gli aspetti critici per la progettazione di una TBM in ammassi rocciosi, incluse le formazioni spingenti, e nei terreni con particolare riferimento agli scavi nelle aree metropolitane caratterizzate da basse coperture e dalla necessità di non arrecare alcun danno strutturale agli edifici e ai manufatti presenti in superficie.

Il volume riporta alcuni interessanti esempi di opere realizzate mediante fresatrici a piena selezione e, in appendice, è riportata una descrizione dei lavori di realizzazione della galleria di base del San Gottardo che, con i suoi 57 km, una volta terminata la costruzione, sarà la galleria ferroviaria più lunga al mondo. Tale costruzione costituisce un esempio di come deve essere impostato l’iter progettuale di un’opera in sotterraneo per ottenere il necessario consenso delle comunità locali, per la corretta gestione dell’appalto e della costruzione da parte del committente, e per il conseguente rispetto dei tempi e dei costi di costruzione.

Nelle altre appendici sono discussi alcuni aspetti particolari che hanno comunque rilevanza nella progettazione di uno scavo in sotterraneo.

Tanzini Maurizio

Maurizio Tanzini. Laureato in Ingegneria Civile. Ha svolto la propria attività professionale presso importanti società di ingegneria operanti a livello nazionale e internazionale nel settore della progettazione di infrastrutture stradali, ferroviarie e portuali e di grandi impianti idroelettrici. Si è occupato degli aspetti geotecnici relativi alla progettazione e costruzione di alcune tratte ferroviarie italiane ad alta velocità e della progettazione e costruzione di numerose gallerie autostradali. Nell’ambito dei lavori di ampliamento a terza corsia dell’autostrada A1, tra Barberino di Mugello e Firenze Nord, è stato il progettista della galleria autostradale Santa Lucia, realizzata con una delle più grandi TBM - EPB al mondo, del diametro di 15.9 m.

Scopri di più
altri libri per te
Potrebbe interessarti anche
Product added to wishlist