Crimini al microscopio

Crimini al microscopio

Prefazione di Federica Sciarelli

Autore: Di Simone Paola
13,00 €

Nessun punto premio per questo prodotto.

ISBN
9788857905167
Tipologia
Libro
Edizione
Prima Edizione novembre 2015
Pagine
228
Formato
15x21,5
0516
Nuovo prodotto
 

Crimini al microscopio ti porta in un affascinante viaggio nel mondo delle indagini criminologiche attraverso le testimonianze di una biologa della Polizia di Stato, che vive ogni giorno emozioni, entusiasmo ma anche frustrazioni per un lavoro difficile, molto diverso da quello rappresentato nelle fiction televisive come CSI e RIS. Attraverso il racconto di storie e casi realmente accaduti, l'autrice mette a fuoco la differenza tra le prassi che si attuano nella realtà e le variabili fantasiose (e spesso non propriamente attuabili né rigorose) proposte dalle fiction.

L'individuazione di un assassino, l'identificazione di una vittima, la prova di un legame di parentela, la comparazione di tracce biologiche. Queste indagini legate al codice genetico sono ormai fondamentali in molte inchieste e, poi, durante i processi. Ma qual è la differenza tra la condotta degli investigatori delle serie televisive di successo come CSI, NCIS e Criminal Minds e la realtà del lavoro scientifico sulle scene del crimine in Italia? Lo racconta in questo libro Paola Di Simone: nulla è semplice come i telefilm lasciano intendere. E operare in un settore che richiede tempo, attenzione e la massima precisione è ancor meno facile.

Crimini al microscopio è un'opera di divulgazione che unisce fascino e rigore, imperdibile per gli appassionati di criminologia.

Di Simone Paola

Paola Di Simone nasce a Palermo nel 1971, dove si laurea in Scienze biologiche. Ph.D. e specialista in Genetica medica, lavora come assegnista di ricerca e professore a contratto presso l’Università degli Studi di Palermo. Relatore a congressi e co-autore di pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali. Nel 2002 inizia il percorso professionale all’interno della Polizia di Stato come funzionario nei ruoli tecnici. Dal 2003, anno in cui è stato inaugurato, lavora presso il Laboratorio di Genetica forense della Polizia Scientifica di Palermo. Da diversi anni collabora con l’Università degli Studi di Palermo nell’ambito di master in Scienze forensi insegnando Genetica forense. Ha seguito importanti casi verificatisi in Sicilia e Calabria. Tra questi anche il caso Provenzano, la scomparsa di Denise Pipitone, l’omicidio di Mauro Rostagno.

 

Scopri di più

Valutazione Commenti (0)

Product added to wishlist