• Solo online
  • -5%
Le stazioni ferroviarie di Messina

Le stazioni ferroviarie di Messina

Dalla realizzazione ottocentesca all'intervento di Angiolo Mazzoni

25,00 €   23,75 €

Punti Fedeltà VirTuaCard: 1 punto punti pari a 1,00 €

ISBN
9788877588074
Tipologia
Libro
Pagine
210
Formato
28x21
8074
Nuovo prodotto
2014-01-01
 

Scrive Antonietta Iolanda Lima nella prefazione: «Nel ripercorrere i processi ideativi e costruttivi degli importanti impianti ferroviari di Messina, il volume restituisce un nuovo tassello alla comprensione dell’attività di Angiolo Mazzoni, riconosciuto protagonista dell’architettura italiana del ventennio fascista, capace di tradurre le istanze di rinnovamento del Ministero delle Comunicazioni non sono il termini di retorica di regime.

[readmore]Ampia la scansione temporale presa in esame, dal 1866, anno di apertura della linea Messina-Catania, al 1939, quando si inaugurano le due stazioni mazzoniane. Un lungo periodo nel quale molteplici fattori impediscono la realizzazione di un parco ferroviario adeguato, per caratteristiche formali e funzionali, all’importanza del centro siciliano e al suo sostenuto traffico di merci e viaggiatori. Fra i capoluoghi di provincia dell’isola, Messina sarà così l’ultimo a dotarsi di una grande struttura ferroviaria. Supportato da un ingente corpus documentario (disegni, relazioni progettuali, contratti d’appalto, verbali di riunioni, lettere, foto ecc.) reperito attraverso l’attento scandaglio di archivi non soltanto locali, Alessandro Brandino colma l’ampia lacuna storiografica sugli anni che precedono la realizzazione del progetto di Mazzoni e offre altresì nuovi elementi per una riflessione più attenta sul suo intervento».

Brandino Alessandro
Nato a Siracusa, dottore di ricerca in Storia dell'Architettura e Conservazione dei Beni architettonici, professore a contratto presso la facoltà di Architettura dell'Università di Catania. Presso il Dipartimento di Storia e Progetto nell'Architettura di Palermo ha svolto attività di ricerca in progetti di ateneo ed interuniversitari su temi di architettura contemporanea. Svolge, inoltre, attività didattica presso i corsi di Storia dell'Architettura del Novecento e Storia dell'Architettura Moderna e Contemporanea della Facoltà di Architettura di Palermo. Oltre a diversi articoli e saggi su riviste e volumi a più voci, ha pubblicato con A. I. Lima "Antoni Gaudì Casa Milà, Barcelona" nella collana Universale di Architettura.
Scopri di più
Product added to wishlist