product

Building Information Modelling - Geographic Information System - Augmented Reality per il Facility Management

BIM - GIS - AR per FM

Autore: Anna Osello

29,75 €

-15% 35,00 €

Con l'acquisto di questo prodotto guadagni 1 Punto fedeltà pari a 1€ sulla tua VirTuaCard.


Costo: 29,75 €

Prezzo di copertina: 35,00 €

Sconto: -15%

Anno di pubblicazione: 2015

DETTAGLI

  • 300 pagine
  • Formato: 21x21
  • Prima Edizione agosto 2015
  • ISBN 9788857904788

 

AUTORI

 

DESCRIZIONE

BIM - GIS - AR per il FM (Facility Management) raccoglie in un libro ben tre anni di ricerca sia teorica sia pratica basata su un peculiare metodo di lavoro, quello interdisciplinare, che fonda le sue origini nell'essenziale concetto per cui conoscere è la premessa per gestire.

Il mondo delle costruzioni è costantemente alla ricerca di nuovi modi per aumentare l'efficienza e la produttività e questo volume è stato realizzato proprio con questo obiettivo. A partire dai concetti essenziali del Building Information Model/Modelling, del Geographic Information System e della Augmented Reality (realtà aumentata) come strumenti e metodi a servizio del Facility Management BIM - GIS - AR per il FM riporta gli argomenti trattati da diversi autori, sotto forma di domanda e risposta, nell'ambito di tali tre aree tematiche.

Facility Management - BIM - GIS - AR per ottimizzare i processi

Leggi tutto...

Questa struttura ha lo scopo di aiutare il lettore a individuare facilmente quelle di proprio interesse e di trovare, al tempo stesso, la soluzione a problematiche specifiche. Il libro si conclude con un capitolo dedicato al tema dell'interoperabilità per porre l'accento su come non sia sufficiente avere a disposizione degli strumenti interoperabili utili allo scambio dei dati, piuttosto come sia essenziale che ogni professionista che debba utilizzare questi dati abbia la consapevolezza di poterlo fare e possieda le competenze per farlo.

Il libro dedicato al Facility Management con BIM, GIS e AR si rivolge ai docenti che desiderano proporre nuovi argomenti di studio; agli studenti delle Facoltà di Ingegneria e di Architettura appassionati di tecnologia digitale; ai ricercatori, ai professionisti e agli operatori del mondo dell'edilizia che vogliono innovare il proprio modo di operare; ai gestori e/o proprietari di grandi patrimoni immobiliari, e in generale a tutte quelle persone che nel lavoro collaborativo basato sul concetto di interoperabilità possono trovare o vogliono cercare delle opportunità per ottimizzare dei processi.


Voti e valutazione clienti

Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua
Votare/scrivere un commento