product

Diagnosi Energetica degli Immobili e Detrazioni del 55%

Guida pratica

Autori: Cesare Caramazza - Mario Butera

23,80 €

-15% 28,00 €

Con l'acquisto di questo prodotto guadagni 1 Punto fedeltà pari a 1€ sulla tua VirTuaCard.


Prezzo scontato: 23,80 €

Prezzo di copertina: 28,00 €

Sconto: -15%

Anno di pubblicazione: 2010

Disponibile

DETTAGLI

  • 240 pagine
  • Formato: 17x24
  • Prima Edizione gennaio 2010
  • ISBN 9788857900063

 

AUTORI

 

DESCRIZIONE

Una guida pratica per la diagnosi energetica degli immobili: una valutazione della convenienza economica di interventi di risparmio energetico e per la compilazione della documentazione per le detrazioni del 55%. 

Diagnosi energetica degli immobili: la guida

Vengono forniti elementi di termodinamica, si affronta la legislazione vigente per le agevolazioni fiscali e i relativi adempimenti alla luce delle novità del 2009 e delle circolari dell’Agenzia delle Entrate.

Un capitolo è dedicato alle trasmittanze dei materiali che compongono un involucro edilizio, con particolare attenzione a infissi dalle più disparate dimensioni, evidenziando la coerenza con il D.Lgs. 192/05 e s.m.i. e con i requisiti minimi per le detrazioni del 55%.

Si è voluto dare largo spazio alle simulazioni in regime dinamico, valutando anche i costi da affrontare per il raffrescamento estivo. Infine si riportano esempi di pratiche per le detrazioni del 55% e di compilazione della relativa documentazione.

Detrazioni Riqualificazione Energetica degli Immobili

Le detrazioni del 55% per gli interventi di riqualificazione energetica degli immobili sono un’opportunità generalmente conveniente per tutti: per chi effettua interventi di risparmio energetico e avrà un rientro economico più veloce, per installatori e tecnici che avranno un incremento degli introiti, per il Legislatore, che riuscirà a ridurre la dipendenza energetica italiana dall’estero senza il dispendio di risorse finanziarie (la tassazione media delle imprese installatrici e dei professionisti, considerando anche l’IVA, supera ampiamente la perdita di imposizione fiscale dovuta alle detrazioni, inoltre vanno considerati l’aumento di introiti per tasse dovuti allo svolgimento di lavori che senza detrazioni non sarebbero mai stati avviati e l’ovvia emersione del lavoro nero).

Nel campo delle detrazioni del 55% però regna grande confusione, dovuta alle continue modifiche legislative e procedurali introdotte negli anni, nonché alle note esplicative dell’Agenzia delle Entrate sono state pubblicate solo successivamente all’emanazione della Finanziaria 2007.

Gli autori, intervenendo su tutti i parametri a disposizione (occupazione dell’immobile, numero di occupanti, uso tipico degli impianti, temperature mediamente impostate dagli utenti, tipologia più diffusa di involucro edilizio per zona climatica), facendo a volte scelte diverse dalle norme UNI vigenti, proprio per raggiungere un risultato che rappresentasse nel modo più fedele possibile i reali consumi degli immobili nelle città trattate, hanno calcolato i risparmi economici ottenibili per determinati interventi di riqualificazione energetica.

Il volume riporta infine un’esaustiva appendice normativa a riguardo.


Voti e valutazione clienti

Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua
Votare/scrivere un commento