product

Ingegneria Forense

Metodologie, protocolli, casi studio

Autori: Nicola Augenti - Bernardino M. Chiaia

Questo testo non è al momento disponibile. Forse puoi trovarlo nelle librerie fiduciarie.

46,75 €

-15% 55,00 €

Con l'acquisto di questo prodotto guadagni 2 Punti fedeltà pari a 2€ sulla tua VirTuaCard.


Prezzo scontato: 46,75 €

Prezzo di copertina: 55,00 €

Sconto: -15%

Anno di pubblicazione: 2011

DETTAGLI

  • 504 pagine
  • Formato: 17x24
  • Prima Edizione ottobre 2011
  • ISBN 9788857901015

 

AUTORI

 

DESCRIZIONE

I massimi esperti nazionali nel campo dell’Ingegneria Forense Augenti e Chiaia hanno raccolto i casi studio più significativi. Nel libro si sviluppano protocolli e metodologie ingegneristiche basilari nel campo della consulenza tecnica civile, penale e amministrativa.

Il volume indaga e approfondisce episodi di ingegneria risolti in sede forense, e si propone come manuale principale per i professionisti del settore, magistrati, avvocati, architetti, ingegneri strutturali e geotecnici.

Leggi tutto...

Il manuale Ingegneria Forense ha lo scopo di incoraggiare tutti i colleghi che operano nel campo della consulenza tecnica giudiziaria a coltivare e approfondire, in maniera organica, temi che spesso e per lungo tempo sono stati affidati all’individualismo e all’improvvisazione.

Il testo "Ingegneria Forense" raccoglie casi diversificati: ampliando in questo modo il target di lettori.

Ingegneria Forense Augenti e Chiaia

  • Crolli e dissesti delle costruzioni
  • Valutazioni di resistenza e conformità del calcestruzzo
  • Collassi in ingegneria geotecnica
  • Prevenzione incendi e analisi dello scenario post-incendio
  • Consulenza tecnico-amministrativa su appalti e gare per opere pubbliche
  • Problemi di estimo e valutazioni
  • Rifiuti solidi urbani
  • Isolamento acustico
  • Infortunistica sul lavoro
  • Rischio nei cantieri in sotterraneo
  • Incendi ed esplosioni
  • Consulenza nel settore tecnico impiantistico elettrico
  • Problemi di elettrocuzione e di ingegneria elettrica
  • Incidenti stradali, ferroviari, aerei (caso Ustica/Mattei)
  • Integrità e rottura in componenti di vetro e ceramica
  • Rilevamento della scena del crimine per indagini di balistica forense
  • Ingegneria informatica e proprietà intellettuale

Chi è l'ingegnere forense?

L’Ingegnere Forense può essere definito, in un certo qual modo, come un ingegnere inverso: infatti egli parte dagli effetti per individuarne le cause, cioè parte dalla soluzione di un problema per risalire alle condizioni iniziali

In campo strutturale, per esempio, il progettista (ingegnere diretto) dal modello delle azioni e da quello dei materiali perviene al modello geometrico della costruzione. L’Ingegnere Forense dal modello dei materiali e della geometria di una costruzione dissestata deve risalire al modello delle azioni perturbatrici che hanno generato il danno.

L'Ingegneria Forense opera in un campo assai ampio e va a toccare tutti i campi dell’ingegneria:
ingegneria strutturale (crolli e dissesti) ingegneria civile (gestione dei lavori, estimo, urbanistica, impiantistica, ecc.). Ultimamente in diversi settori industriali, come quello chimico, meccanico, elettrico, navale, aeronautico, si stanno sviluppandosi attività forensi importantissime.
Una nuova disciplina

L’Ingegneria Forense rappresenta una nuova disciplina che, per quanto riguarda l’Italia e l’Europa continentale, è nata ufficialmente nel 2008 come Master presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. Il Politecnico di Torino ha mostrato interesse nell’iniziativa sin dall’inizio, anche per la grande tradizione operativa nel campo dell’Ingegneria Forense, fino a far configurare una sorta di asse culturale Napoli-Torino intorno al quale si sono coagulati contributi sempre maggiori.


Voti e valutazione clienti

Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua
Votare/scrivere un commento