product

L'erba del diavolo

Vietare le droghe ingrassa la criminalità organizzata e fa aumentare i tossicodipendenti. Informare è meglio che reprimere.

Autori: Nina Karen - Jacopo Fo

11,05 €

-15% 13,00 €

Nessun punto fedeltà per questo prodotto.


Prezzo scontato: 11,05 €

Prezzo di copertina: 13,00 €

Sconto: -15%

Anno di pubblicazione: 2011

Disponibile

DETTAGLI

  • 168 pagine
  • Formato: 13x21
  • Prima Edizione giugno 2011
  • ISBN 9788877589354

 

AUTORI

 

DESCRIZIONE

L'erba del diavolo di Jacopo Fo ti racconta perché e come il vietare le droghe ingrassi la criminalità organizzata e faccia anche aumentare i tossicodipendenti. Le statistiche ci dicono che vietare le droghe, e la marijuana in particolare, non è utile per diminuire i consumi delle droghe. È anzi vero il contrario, come dimostrano le esperienze dell’Olanda e di altri paesi che hanno messo in atto con successo strategie basate sulla depenalizzazione e sulla prevenzione.

Già negli USA, negli anni Trenta, il proibizionismo dimostrò ampiamente la sua inefficienza come strumento di limitazione del consumo di alcolici e di essere utilissimo invece allo sviluppo della criminalità organizzata.

Oggi in Italia si può finire in prigione per pochi grammi di canapa, mentre l’alcol è venduto ovunque liberamente. La canapa non fa certo bene alla salute, ma non è mai successo che qualcuno sia morto per consumo di marijuana, mentre sono migliaia le persone che muoiono ogni anno per alcolismo. 


Voti e valutazione clienti

Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua
Votare/scrivere un commento