Dal 9/11/2022
Al 10/11/2022
Ora 15:00
Online

Corso su: gli Abusi edilizi, dall’ordinanza di demolizione alla sanatoria

Prezzo 109,80 €
Tasse incluse
Disponibilità immediata
Biglietti istantanei Pagamenti sicuri + 150.000 clienti soddisfatti

Il Corso su: gli Abusi edilizi, dall’ordinanza di demolizione alla sanatoria punta a fornire una disamina molto approfondita sulle regole che presiedono l’emissione dell’ordinanza di demolizione e sulle conseguenze economico/patrimoniali in caso di mancata esecuzione entro i termini individuati dalla stessa.
Largo spazio viene dedicato all’istituto della sanatoria ex art. 36 del T.U. Edilizia, con l’analisi dei requisiti, del termine di presentazione, delle condizioni di ammissibilità, del rapporto con la compatibilità paesaggistica e delle refluenze sulla acquisizione per inottemperanza.
Su ogni singolo punto sarà esposta in modo dettagliato la posizione più aggiornata della Giurisprudenza, in modo da offrire indicazioni documentate autorevoli sulle soluzioni ai più comuni problemi operativi.
Lo scopo del corso, dal taglio pratico e interattivo, è di offrire orientamenti certi ed aggiornatissimi per ogni decisione da assumere.
Il Corso su: gli Abusi edilizi, dall’ordinanza di demolizione alla sanatoria si svolgerà in due sessioni il 9 e 10 novembre dalle 15 alle 17.

IL PROGRAMMA

Dettaglio degli argomenti trattati:

-L’attività istruttoria volta alla repressione dell’abuso
-L’individuazione dei destinatari dell’ordinanza

  • Il responsabile dell’abuso e il proprietario dell’immobile
  • Le azioni del proprietario ai fini dell’esenzione dalla responsabilità dell’abuso
  • La posizione dell’erede non responsabile dell’abuso
  • Le questioni legate alla comproprietà del bene

- I criteri di accertamento e di qualificazione delle opere abusive
- La notifica dell’ordinanza
- Il contenuto dell’ordinanza
- I casi in cui non si può procedere all’emissione dell’ordinanza di demolizione
- Il rapporto con il procedimento di condono

  • La realizzazione degli abusi dopo la presentazione dell’istanza di condono

- L’opera abusiva in zona assoggettata a vincolo paesaggistico
- Lo smarrimento della pratica edilizia
- Il decorso del termine assegnato per la demolizione e il trasferimento dell’immobile al patrimonio comunale
- La sanzione pecuniaria amministrativa
- Il trasferimento di competenza all’ufficio del Prefetto
- Il rapporto tra il sequestro penale e l’efficacia dell’ordinanza
- Il verbale di inottemperanza e la sua possibile l’impugnazione
- La trascrizione del provvedimento e l’immissione in possesso
- L’individuazione delle opere da acquisire

  • Le ipotesi in cui non consegue l’acquisizione al patrimonio comunale
  • L’assenza di responsabilità del proprietario
  • I c.d. abusi edilizi “minori”
  • La mancata notifica del provvedimento di demolizione al proprietario dell’immobile

- L’acquisizione in favore del Comune e il rapporto con la trascrizione
- Profili problematici
- La nozione di sanatoria ex art. 36 T.U. Edilizia
- La doppia conformità
- La dimostrazione dell’epoca di realizzazione di un abuso edilizio
- I soggetti legittimati alla presentazione dell’istanza
- Il termine di presentazione dell’istanza
- Gli effetti della richiesta di accertamento di conformità e la refluenza sui ricorsi
- L’epoca di apposizione del vincolo paesaggistico e la refluenza sulla sanatoria
- L’istanza di accertamento della compatibilità paesaggistica e l’ordinanza di demolizione
- Gli esiti procedimentali e l’impugnazione del silenzio diniego
- Le conseguenze in sede penale del rilascio del permesso in sanatoria.

IL VANTAGGIO IN PIÙ: IL BUONO ACQUISTI

È un "premio speciale", un buono acquisti di importo uguale a quello del corso acquistato [iva esclusa], che viene consegnato a ciascun partecipante al momento stesso dell’iscrizione.
Il buono:

  • è utilizzabile DA SUBITO per acquistare libri o eBook a scelta su questo sito
  • va speso per intero in un unico acquisto
  • è valido fino al giorno successivo alla chiusura del corso. 

I DOCENTI

L’Avv. Vittorio Fiasconaro, laureatosi nel 1991, consegue il dottorato di ricerca in Filosofia del Diritto nel 1997. Dal 1996 al 2007 dirige l’Ufficio Legale del Comune di Pantelleria (TP) e poi quello del Comune di Bagheria (PA). Dal 2004 al 2011 insegna Diritto Amministrativo e Diritto Processuale Amministrativo alla Scuola Sant’Alfonso di Palermo. Dal 2009 è avvocato cassazionista. Ha al suo attivo centinaia di giudizi in cui si e’ costituito dinanzi alla Giurisdizione Amministrativa. Nel 2020 fonda il blog"Urbanistica in Sicilia". Nel 2022 ha conseguito l’attestato del Corso di alta formazione in Diritto del paesaggio (Università di Padova).
L’Avv. Antonino Cannizzo nasce a Palermo nel 1987 e dopo la maturità classica si laurea nel 2014 presso l’Università Degli Studi di Palermo, presentando una tesi dal titolo “Le misure precautelari minorili”. Abilitato all’esercizio della professione di Avvocato è regolarmente iscritto all’Albo del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Termini Imerese ed è titolare di uno studio legale in Bagheria. Nel 2020 fonda il blog "Urbanistica in Sicilia". Nel 2021 consegue un master di 1° livello in diritto processuale amministrativo discutendo una tesi dal titolo "Danno da affidamento procedimentale e i profili di giurisdizione".

IL FOCUS: PERCHÉ QUESTO CORSO È UTILE

Il partecipante che acquista il Corso su: gli Abusi edilizi, dall’ordinanza di demolizione alla sanatoria acquisirà l’aggiornamento professionale necessario per potere gestire sin dall’inizio, e con maggiore sicurezza, i procedimenti repressivi al fine di verificarne l’effettiva legittimità e di valutare, alla luce degli orientamenti giurisprudenziali più recenti, la decisione “più idonea” al caso concreto.
Il corso è rivolto sia al funzionario pubblico preposto alla repressione degli abusi e alla decisione sulle istanza di accertamento di conformità, sia al professionista tecnico che assiste la parte, sia l’avvocato che ha necessità di impostare la necessaria strategia difensiva e la consulenza stragiudiziale, nonché per la valutazione sull’impugnazione dell’eventuale provvedimento “negativo” di sanatoria.

Event Gallery

Product added to wishlist